ciessevi

Asta benefica per Fondazione Ariel: in palio una giornata con Martin Castrogiovanni

Pubblicato il 17 giugno, 2016 | da Fondazione Ariel

CastroxAriel_675Un’asta benefica per aiutare i bambini con disabilità neuromotorie di Fondazione Ariel e conoscere il pilone della nazionale azzurra Martin Castrogiovanni.
L’asta sarà aperta fino a lunedì 27 giugno alle 18. I fondi raccolti saranno destinati alla realizzazione del progetto “Anche la mia famiglia sorride” a cui Fondazione Ariel ha dedicato la Campagna SMS solidale al 45503 – che terminerà il 21 giugno -. Il progetto prevede una serie di attività “su misura” per ciascun componente delle famiglie di bambini con paralisi cerebrale e altre disabilità neuromotorie: gioco e svago per i piccoli con bisogni speciali, sostegno psicologico per i genitori, corsi di formazione per familiari, volontari e operatori medici, percorsi di gruppo per i fratelli.

In palio all’asta un’esperienza a dir poco unica: la possibilità di conoscere Martin Castrogiovanni e passare un’intera giornata insieme a lui al Castro Rugby Academy (compreso il pranzo presso Hotel 1301 Inn), tra il 3 e il 9 luglio  a Pincavallo (PN). Il camp si rivolge a ragazzi e ragazze tra gli 8 e i 17 anni. 

L’asta è già online sul sito di Charitystars. Fai subito la tua offerta, realizza il tuo sogno e, allo stesso tempo, realizzerai i sogni dei bambini con disabilità neuromotorie.

Tags: , , , , , ,


Autore

Fondazione Ariel

In Italia, un bambino su 500 nuovi nati è affetto da Paralisi Cerebrale Infantile, una malattia causata da un danno irreversibile al sistema nervoso centrale che impedisce progressivamente anche i movimenti più elementari. Quando questo succede a esserne profondamente colpita, insieme al bimbo, è tutta la sua famiglia. Per questo nel 2003 nasce la Fondazione ARIEL, di carattere no profit, e la sua stella brilla per aiutare mamme, papà, fratelli, nonni e l’intero nucleo familiare a vivere con serenità la loro esperienza. Per guidarli a trovare le giuste risposte ai loro mille bisogni di tipo medico, psicologico e sociale. Per vincere l’isolamento e il disagio che spesso circondano queste patologie. E per trovare, grazie alla ricerca scientifica, nuove soluzioni terapeutiche. www.fondazioneariel.it


Comments are closed.

Back to Top ↑
  • News dalle associazioni

  • Guarda il nostro SPOT

  • progetto lightUP

    lightup
  • ISCRIVITI ALLA NOSTRA PAGINA FB

  • Trova le associazioni della rete

  • orientamento volontariato online
  • volontari per un giorno